Aimaproject | Blog
1815
page-template,page-template-blog-masonry,page-template-blog-masonry-php,page,page-id-1815,page-parent,woocommerce-demo-store,ajax_fade,page_not_loaded,,select-child-theme-ver-3.4child,select-theme-ver-4.2,vertical_menu_enabled,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.4,vc_responsive

ANTIGONE, spettacolo teatrale

“Antigone”, spettacolo teatrale di Mariella Messa Parravicini, in programma il giorno 18 maggio alle ore 21.00 presso il Liceo Classico Manzoni di Milano
Interventi sonori, voce e Overtone Harp a cura di Aima e The Illusion of Silence.

 

ART IN OUR STORE

Our little shop is finally open!

Photos, watercolors, inks, music, books. In a word: ART.
If you like what we do and you want to substain our work, this is the place for you.
This is not my job, and I don’t make money with this, it is just my Art that I share with the artist Diego Cinquegrana, author of all the inks for Les Jumeaux Discordants and of any work of AimA.

Buying you support my Art and that of the artists who work with me.

 

Thanks

 

AimA

 

 

NEW PUBLICATION: poetry and music

JANUARY 2018: A new book of poetry by AimA is going to be published by the publisher Agorà & Co, for the section “Lo Specchio di Dioniso”.
The title is “Haiku irregolari in forma di musica” with a preface of Angelo Tonelli, (one of the best translator from ancient greek in Italy) and an introduction of Dr. Gabriella Cinti, poet and literary critic.
The book will be illustrated with eleven plates (mixed media: ink and watercolor) made by the artist Diego Cinquegrana, very deep works that schemes additional sense to the whole work.

  • LANGUAGES: italian/english
    a pdf with a french translation of the poems made by Rémi Boyer is available on request.
    Rémi Boyer https://incoherism.book.fr/
  • Pages: 100 ca, 11 plates

The poems and all the texts have been translated by Dr. Giulio Viano, poet and author of one of the best translation from english of “The Rime of the ancient mariner”and Dr. Giovanni Pieri.

READ MORE

Vilém Flusser: Für eine Philosophie der Fotografie, 1983

Vilém Flusser #1

“Per una filosofia della fotografia” è un libro che offre spunti di straordinaria attualità intorno al tema dell’ipertrofia dell’immagine in epoca contemporanea. Sin dalla premessa, l’autore Vilém Flusser, dichiara socraticamente l’intento di non difendere una tesi (che può essere confusa con quelle più efferate degli intellettuali regressivi), ma di voler “contribuire con spirito filosofico al dibattito sul tema della fotografia”.  La sua non è una delle tante false dichiarazioni dei finti  umili filosofi le cui dissertazioni, pur partendo con i più nobili intenti, finscono necessariamente per erigersi a lex. READ MORE

PUBLICATIONS: Essay for “Filmagogia, nuovi orizzonti dei saperi”

L. PAPA, Elementi dell’arte della fotografia nel film e il suo orizzonte virtuale.

L’immagine tende all’infinito e conduce all’assoluto. ANDREJ TARKOVSKIJ, Scolpire il tempo

La fotografia nel film può avere una triplice funzione: la prima e più ovvia è quella di mostrare gli esistenti e contestualizzare la storia (luce di situazione); la seconda è quella di definire, mediante determinate scelte formali, l’estetica del film; la terza e meno palese, è quella di evidenziare un valore aggiunto alla storia divenendo essa stessa “agente” del racconto filmico.

READ MORE

This is a demo store for testing purposes — no orders shall be fulfilled. Dismiss